Il quartiere di Mirafiori

Mirafiori Sud è un quartiere della periferia sud di Torino. Confina con i quartieri di Mirafiori Nord e Lingotto e con i Comuni di Nichelino  e Beinasco. È famoso per la presenza del principale impianto di produzione della FIAT ed è la zona con più alta densità di edilizia popolare della città.La presenza dello stabilimento industriale, impianto di rilevanza nazionale che ha segnato un pezzo di storia dell'Italia del dopoguerra, oscura la storia pluricentenaria del quartiere, nato come borgo contadino già nel XVI secolo.Il passato del quartiere lascia in eredità testimonianze storico-artistiche difficilmente ritrovabili in altri quartieri periferici di Torino.Il quartiere, uno dei più vasti di Torino, ma il meno popoloso (40.000 abitanti) si può dividere in sei principali macrozone. Da ovest verso est:- l'area all'estremo ovest è occupata principalente dal Cimitero Sud (il secondo cimitero della città), e dal raccordo della A55 con corso Orbassano;- l'immensa area dello stabilimento della Fiat Mirafiori;- il microquartiere Cime Bianche, tra via Gian Carlo Anselmetti e corso Unione Sovietica;- il microquartiere compreso tra Corso Unione Sovietica e strada delle Cacce;- la vasta area del Parco Colonnetti, che comprende gli impianti sportivi del C.U.S. Torino e quelli scientifici del C.N.R.;- il microquartiere tra via Artom e il confine con il Comune di Moncalieri. (tratto da wikipedia)