Fa bene Torino.

 

 

Da una mela, una comunità
Cibo fresco e di qualità per famiglie del quartiere in difficoltà che a loro volta si offrono in azioni di volontariato per il territorio.

 

Il progetto Fa Bene è promosso dal Comitato S-Nodi in collaborazione con Caritas Torino, Legambiente, Coldiretti, Ufficio Pio, Compagnia di San Paolo, Cooperativa Mirafiori e Ufficio Pastorale Migrante di Torino.

L’obiettivo è raccogliere le donazioni spontanee di cibo fresco degli acquirenti e le eccedenze alimentari invendute all’interno nei mercati rionali e gestirne la redistribuzione a persone e famiglie in difficoltà economica, in cambio di azioni di “restituzione” nel quartiere.
Fa Bene promuove la cultura della reciprocità, della prossimità e della corresponsabilità, sviluppando pratiche di welfare generativo e di contrasto all’esclusione sociale.

Fa bene Torino è realizzato dalla Rete delle Case del Quartiere nell’ambito del programma AXTO – Azioni per le periferie di Torino.

Al mercato di via Onorato Vigliani i cittadini possono donare parte della loro spesa consegnandola presso i banchi che espongono la locandina Fa bene o presso il gazebo Fa Bene. I mercatali possono donare le loro eccedenze alimentari al termine della giornata di mercato. Il cibo donato e invenduto viene raccolto al mercato grazie alla collaborazione di volontari e viene portato con una bici cargo al termine della giornata di mercato alla Casa nel Parco. Qui viene pesato, composto in pacchi e consegnato in giornata dai volontari a persone e famiglie in difficoltà economica.

I beneficiari ritirano una volta alla settimana un pacco di cibo fresco proveniente dal proprio mercato rionale e “restituiscono” quanto ricevuto svolgendo fino a 20 ore al mese di attività a favore del quartiere. I percorsi di restituzione sono costruiti insieme a un educatore e hanno l’obiettivo di incentivare la partecipazione attiva dei beneficiari alla vita comunitaria e a far emergere le loro abilità e competenze. I beneficiari vengono sostenuti ad uscire dal loro momento di difficoltà economica grazie ad un reinserimento attivo all’interno del loro contesto di riferimento e delle reti sociali di comunità.

Gli attori coinvolti sono:
-operatori mercatali e ambulanti
-volontari
-associazioni e organizzazioni del territorio
-persone e famiglie in difficoltà
-acquirenti al banco

Informazioni:
Per saperne di più, rivolgiti al referente Fa Bene alla Casa nel Parco
(tel. 011 6825390; e-mail info@fondazionemirafiori.it).

Il gazebo informativo Fa Bene sarà presente al mercato di via Onorato Vigliani il venerdì dalle 9.00 alle 13.00 a partire dal
15 marzo 2019.

Se vuoi diventare volontario e donare parte del tuo tempo aiutandoci nell’animazione al mercato e nella logistica?
Tutti possono contribuire a rendere una comunità più solidale e accogliente…fallo anche tu!

Ecco come partecipare:
– il venerdì dalle 9.30 alle 12.30 vieni al mercato di via Vigliani e dona parte della tua spesa presso i banchi che espongono la locandina Fa bene.. Puoi lasciare la tua donazione di cibo fresco al banco oppure consegnarla al gazebo Fa bene. all’angolo con via Sette Comuni.
– dona un po’ del tuo tempo alla tua comunità e capisci come diventare volontario della Fondazione della Comunità di Mirafiori onlus

Chiamaci allo 011 6825390
oppure scrivi a roberta.molinar@fondazionemirafiori.it.

 

Contattaci per diventare volontario

Chiamaci allo 011 6825390 
oppure scrivi a roberta.molinar@fondazionemirafiori.it

Newsletter fondazionemirafiori.it

Per ricevere la newsletter iscriviti alla mailling list

Condividi contenuti